X  
 

COMUNE diLESA
IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) - 2016 Foglio informativo

La I.U.C. è calcolata su due componenti principali:
- la componente patrimoniale, basata sul possesso di immobili in dipendenza della loro natura e valore, è costituita dall'imposta municipale propria (IMU);
- la seconda componente, collegata all'erogazione ed alla fruizione di servizi comunali, è articolata, a sua volta, in due parti:
- il tributo per i servizi indivisibili (TASI), destinato al finanziamento dei servizi comunali indivisibili (Polizia locale, viabilità, illuminazione pubblica, protezione civile, tutela dell'ambiente e del verde, ecc.);
- la tassa rifiuti (TARI), destinata a finanziare interamente i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

In definitiva, la I.U.C. si compone di tre diversi tributi:
- IMU applicabile alle seconde case ed alle prime case con categoria catastale A1, A8 ed A9;
- TASI applicabile alle prime case con categoria catastale A1, A8 ed A9;
- TARI applicabile a tutte le utenze, domestiche e non, sulla base dei parametri indicati.

Di seguito, per ogni tipo di tributo, sono indicate le diverse aliquote, i parametri utilizzati e le relative scadenze.

IMU - pagamento con F24 - COMPILAZIONE E CALCOLO A CARICO DEL CONTRIBUENTE


TIPO DI IMMOBILE

ALIQUOTE

SCADENZA

Immobili destinati ad abitazione principale e relative pertinenze, tranne le categorie catastali A1, A8 ed A9

zero

nessuna

Immobili destinati ad abitazione principale e relative pertinenze, per le categorie catastali A1, A8 ed A9

3,5 per mille
detraz. €.200

16 giugno
16 dicembre

Immobili diversi da abitazione principale e relative pertinenze

10,10
per mille

16 giugno
16 dicembre

Terreni edificabili

10,10
per mille

16 giugno
16 dicembre

Terreni non edificabili (agricoli, boschivi, ecc.)

zero

nessuna

Dal 2016, con la Legge n.208 del 28.12.2015 (Legge di Stabilità 2016), è equiparata ad abitazione principale esclusivamente:
- l'unica unità immobiliare posseduta sul territorio nazionale oltre quella di residenza, esclusa quella classificata in A/1, A/8 ed A/9, concessa in comodato gratuito registrato al parente in linea retta di 1° grado (padre/madre a/da figlio/a e viceversa) entrambi residenti a Lesa: in tal caso la base imponibile IMU è ridotta del 50% ;
- l'unità immobiliari posseduta da anziani o disabili che abbia acquisito la residenza in istituti di ricovero o sanitari, a seguito di ricovero permanente, a condizione che le stessa non risulti locata;
- l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da cittadino già pensionati iscritto all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE) del Comune di Lesa, a condizione che la stessa non risulti locata.

TASI - pagamento con F24 – COMPILAZIONE E CALCOLO A CARICO DEL CONTRIBUENTE


TIPO DI IMMOBILE

ALIQUOTE

SCADENZA

Immobili diversi da abitazione principale

zero

nessuna

Immobili destinati ad abitazione principale e relative pertinenze, o equiparate, tranne le categorie A1, A8 ed A9

zero

nessuna

Immobili destinati ad abitazioni principale e relative pertinenze, od equiparate, con categoria catastale A1, A8 ed A9

2,5 per mille

16 giugno
16 dicembre

TARI -  pagamento con F24 – COMPILAZIONE, CALCOLO ED INVIO A CURA DEL COMUNE


TIPO DI UTENZA

PARAMETRI PER LA TASSA

SCADENZA

Utenze domestiche (abitazioni)

superficie immobile
e numero componenti nucleo familiare

31 maggio
30 novembre

Utenze non domestiche (attività)

superficie immobile
e tipologia di attività

1 giugno
30 novembre

Per eventuali agevolazioni, riduzioni ed esenzioni, si invita il contribuente a consultare il Regolamento I.U.C. ed il sito Web del Comune (www.comune.lesa.no.it) sul quale è possibile anche auto-calcolare la I.U.C. ; per maggiori informazioni, od appuntamenti, telefonare in Comune, al numero 0322-76421, int. 4, oppure inviare una mail a: tributi@comune.lesa.no.it.

 
 

Chiudi Informativa  
 

Calcolo TASI 2016 e Stampa Modello F24

Mostra tutte le aliquote
Seleziona categoria catastale
Rendita catastale non rivalutata
Aliquota acconto
Caricamento in corso
Sul sito dell’Agenzia delle Entrate, a questo indirizzo, è disponibile il servizio per la consultazione delle rendite catastali. È sufficiente indicare nei campi di ricerca del modulo:
  • il proprio codice fiscale;
  • gli identificativi catastali (Comune, sezione, foglio, particella);
  • la provincia di ubicazione di un qualsiasi immobile.
VAI AL SITO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

Il "Calcolo TASI" è un servizio gratuito fornito cosi com'è. L'utente, con l'utilizzo di "Calcolo TASI", solleva il Comune di LESA, il sito amministrazionicomunali.it e il gestore, da ogni responsabilità, implicita ed esplicita, derivante dal suo utilizzo e da qualunque interpretazione della normativa di riferimento. L'utente è l'unico responsabile della correttezza dei calcoli e della compilazione del modello F24 ed è invitato a verificare sempre la correttezza dei calcoli prima di procedere con il pagamento. Il Comune di LESA, il sito amministrazionicomunali.it o il gestore non sono in alcun caso responsabili di eventuali disagi, danni e/o perdite economiche causati dall'uso del Calcolo TASI.


Ultimo aggiornamento 06/12/2016

amministrazionicomunali.it
Calcolo TASI è un servizio fornito da artemedia.srl in collaborazione con artemedia.it

© Copyright MMXVI - Informativa cookies

css - html5 - Time 0.0998
INIZIO
PAGINA